Galletti: “la legge shopper sarà rispettata pienamente”.

Intervenendo all’inaugurazione degli impianti Matrica a Porto Torres, il Ministro dell’Ambiente, Territorio e Tutela del Mare ha annunciato una posizione molto chiara del suo dicastero. “Io qui voglio prendere un impegno con voi. Io ritengo che noi sugli shopper abbiamo fatto un passo in avanti che nessun paese ha avuto fino ad oggi il coraggio di fare. Io sono fiero e orgoglioso di quella scelta che i miei predecessori hanno fatto in campo ambientale e ho intenzione di difenderla fortemente in Europa. Abbiamo già fatto qualche passo in avanti, molte nazioni che erano contrarie hanno già accettato una posizione mediana, che prevede fra l’altro una riduzione dell’utilizzo dei sacchetti di plastica nel 2016, 2017 e 2018; io penso che dobbiamo andare ancora più in là e spero che nel semestre europeo questa normativa si possa chiarire definitivamente. Un’altra cosa voglio dire con la massima chiarezza: le leggi ambientali in Italia si devono rispettare, quindi l’impegno del mio Ministero nei prossimi mesi sarà quello di far rispettare pienamente la legge sugli shopper, perché se noi vogliamo essere forti in Europa non possiamo dire ‘abbiamo fatto la legge ma non la stiamo rispettando, fatela anche voi’, perché è chiaro che così indeboliamo tutto il sistema che abbiamo messo in piedi”.

 

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su pinterest